chiusura samsara

Chiusura Samsara, patrimonio italiano e modello sano di divertimento

Con la conferma della decisione del TAR di Lecce, il Consiglio di Stato ha respinto il ricorso del locale sulla spiaggia.

Il Samsara di Gallipoli chiude

Premettiamo subito una cosa importante, non parliamo di regole, di leggi, di norme, di processi, tutti sono obbligati a rispettare le regole, ma è altresì importante che TUTTI, non solo uno, le rispettino.

Normale procedure o accanimento?

La domanda che tutti si fanno è la medesima. Perchè si sta puntando questo mega riflettore legiferante sul Samsara, quando tantissime strutture in tutta Italia hanno imitato, spesso in modo maldestro, lo stesso identico format, modello e struttura?

Per cui, se da una parte si entra nel tunnel normativo, e sui social tutti sanno tutto anche quando non possono sapere niente, dall’altra in molti pensano che, negli ultimi anni, il cambio di tendenza e di pensiero di parti di un territorio, abbiano portato allo spulciare tutti i cavilli, per trovare la famosa evasione fiscale di Al Capone….

Modello sano di divertimento e patrimonio italiano

Una cosa è certa, lasciatecela dire. Il modello, ormai stile di vita, del format Samsara, di ragazzi di tutte le età che ballano, (per fortuna ce ne sono ancora!) in spiaggia ed in orari diurni, è un modello che non è attaccabile da logiche negative, legate a droghe o sballo. Il socializzare, lo stare insieme, ballare all’aria aperta, forse sarebbero cose da preservare, e non da reprimere.

Aggiungiamo anche che è un modello che l’Italia, a carico ovviamente degli organizzatori e proprietari, esporta, un modello tutto italiano. Andiamo in giro e insegnamo come ci si diverte, è un pò che non succedeva….

La domanda finale è, ma non possiamo cambiare la regola?

Arrivederci Samsara, sarai il benvenuto ovunque andrai, speriamo anche a casa tua….

SCOPRI ANCHE GLI ALTRI EVENTI

capodanno 2019 riccione rimini hotel discoteche cocorico baia imperiale peter panok

cosmo festival capodanno 2019 roma 31 dicembre 2018

time warp 2019